Crea sito

Il potere magico dei Mandala

Mandala è una parola che deriva dal sanscrito e significa cerchio, i mandala rappresentano l’universo, la perfezione, l’unità e la completezza, sono usati sia nel buddismo tibetano che induismo come simboli altamente spirituali. I monaci buddisti creano mandala con la sabbia colorata come rappresentazione del nostro potere di combattere l’odio, la negatività e la violenza.

Ottimi strumenti per meditare permettono un momento di distacco dal mondo circostante ed una maggior concentrazione su noi stessi.


Servono per schiarire la mente, creano ordine dentro se stessi, il ripetersi delle stesse forme aiuta a concentrarsi su di sé. I mandala curano l’ansia e lo stress, calmano la mente troppo piena di pensieri, risvegliano l’energia assopita.
Si parte nel colorare un mandala dal centro per focalizzare l’attenzione su di sé e piano piano con i diversi colori ci si allarga.

Anche nella scelta dei colori viene prestata attenzione: il blu apre la porta all’immaginazione, alla creatività e al sogno, il rosso esprime l’energia vitale, l’arancione porta fiducia in se stessi e positività, il giallo è esprime allegria e calore ed è il simbolo del rinnovamento, il viola è la consapevolezza interiore, il verde è il colore del chakra del cuore porta equilibrio e calma interiore, il rosa è l’amore e la generosità nei confronti degli altri.

Author: thegreenstyle

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*